PERCHÉ VIVERE IN UN ATTICO FA SEMPRE TENDENZA?

    attico vista

    L’attico è spesso associato a una situazione economica di grande benessere, un appartamento di lusso in cima a un palazzo da cui ammirare lo skyline della città. Lo spazio più esclusivo di un immobile, uno status symbol ancor prima di un appartamento.

    Oggi le cose stanno cambiando: sebbene il termine attico attivi ancora l’immaginario di tante persone, bisogna anche dire che questa tipologia è diventata alla portata di molti.

    Ma cosa significa vivere in un attico? Perché è ricercato da tanti e quali sono le caratteristiche che attirano di più gli acquirenti interessati?

    5 motivi per vivere in un attico

    L’attico si colloca all’ultimo piano, perciò è garantita innanzitutto la migliore vista rispetto a tutti gli appartamenti dell’edificio. Solitamente l’attico è caratterizzato da un ampio terrazzo che consente di godersi un po’ di relax e fare attività interessanti come il giardinaggio. Ma vediamo meglio le qualità di questa tipologia nei cinque punti da noi selezionati.

    Luminosità

    Abitare in un attico garantisce una luminosità che ben pochi altri appartamenti permettono. Essendo la luce solare un elemento fondamentale per la salute psicofisica di una persona, un’illuminazione naturale ben diffusa contribuisce in modo positivo al benessere, ma anche al risparmio energetico della casa.

    Terrazzo privato

    In molti casi gli attici dispongono di un terrazzo privato. Ciò estende anche all’esterno la superficie della casa, regalando una vita all’aria aperta esclusiva durante la bella stagione. Lo spazio aperto è ideale per i proprietari di animali domestici, ma anche per chi vuole avere più metri a disposizione per feste con amici e parenti.

    Panorama

    Ciò che si ricerca con un attico è indubbiamente il panorama. Una vista rilassante sull’ambiente urbano o sulla natura circostante è un plus che fa accrescere sia il benessere degli inquilini, sia il valore economico dell’appartamento.

    Meno inquinamento acustico

    Automobili a debita distanza e nessun appartamento sovrastante. Vuol dire meno rumore dalla strada e meno disturbo da parte di vicini. Quindi, ci si salva dallo sgradevole inquinamento acustico urbano.

    Maggiore privacy

    Eccoci a una caratteristica di certo non marginale. Se si vive in un attico si gode di maggiore tranquillità e privacy: l’attico non è infatti attiguo a nessun altro appartamento dell’edificio.

    Vivere in un attico a Milano

    Perché non accedere a questi benefici anche in una città come Milano, dove la vita frenetica di tutti i giorni richiede un luogo tranquillo per un relax totale?

    Una delle scelte migliori per vivere in un attico a Milano è sicuramente quello di scegliere un appartamento a Triborgo, il nuovo progetto immobiliare di Bicocca. A due passi dal centro cittadino, ma in un comprensorio di nuova concezione in un quartiere rimodernato, ricco di servizi e collegamenti.

    Vivere in un attico a Milano potrebbe essere la scelta della vostra vita.