STUDIARE E VIVERE A MILANO: TRA UNIVERSITÀ E CENTRI CULTURALI

    vivere studiare a milano

    Studiare e vivere a Milano può essere un sogno, un’opportunità… o un incubo, dipende da come si affronta questa esperienza, soprattutto se giovani e inesperti. Eccovi qualche dritta per godere appieno di questa città ed essere al passo con i suoi ritmi stimolanti.

    Se scegliete Milano sicuramente la troverete fantastica, ma se non sarete preparati ad affrontarla potreste essere travolti da un mondo che non è adatto a tutti.

    Vogliamo forse scoraggiarvi? Assolutamente no, solo mettervi in guardia e darvi alcuni consigli per studiare e vivere a Milano.

    Perché scegliere di studiare e vivere a Milano?

    La capitale lombarda è senza dubbio il faro italiano dell’economia, dell’arte e della moda. Qui si viene per avere opportunità lavorative e, di conseguenza, studiare già nel luogo dove si avranno molteplici possibilità di arricchire il proprio curriculum.

    Oltre questo, Milano è la città della movida, del divertimento alla moda, dei locali di tendenza. È la città dell’apericena e dei negozi all’avanguardia, delle grandi esposizioni museali e della moderna rinascita immobiliare.

    Insomma, Milano per un giovane è un vero paradiso. Ma arrivare qui senza una base economica adeguata o un lavoro può essere difficile. Il costo della vita è alto così come il costo degli appartamenti.

    Studiare e vivere a Milano: l’aspetto economico

    Come affrontare l’aspetto economico di una vita di studio a Milano?

    Se avete le spalle coperte, tanto meglio per voi. Potrete scegliere un quartiere centrale, a due passi dai locali e dalle università piu importanti. Se non e così dovrete studiare soluzioni alternative, ma non dovete sentirvi un passo dietro gli altri.

    Trovare un primo lavoro che possa aiutarvi nel sostentamento non è così complicato se vi aprite a ogni opportunità e, naturalmente, se conoscete almeno una lingua straniera.

    Il secondo passo è scegliere un luogo dove abitare che vi permetta di essere a due passi dal centro e, contemporaneamente, a due passi dall’università, senza spendere le esorbitanti cifre del centro storico.

    Scegliere casa a Milano: dove e perché?

    Se sono molte le aree in espansione dal punto di vista residenziale a Milano, il corpo studentesco dei nuovi residenti della città trovano estremamente interessante la scelta del quartiere Bicocca.

    Sede dell’omonima università, seconda università pubblica cittadina, modernissima e ormai ben avviata, il quartiere Bicocca è ormai un vero gioiello della riqualificazione. Storicamente area industriale Milanese, è oggi un moderno quartiere residenziale in cui cultura e servizi si affiancano in un continuum interessante.

    Se siete appassionati di eventi culturali, oltre l’università, troverete proprio qui il nuovo Hangar Bicocca, ma anche il Teatro Arciboldi. Se siete sportivi avrete a disposizione un parco amato dai Runner, ma anche un moderno centro sportivo con pista da corsa High tech unica nel suo genere.

    Paura poi di non avere a disposizione la movida cittadina? Una nuova linea di metropolitana (linea 5 – Lilla) collega il quartiere Bicocca al centro in pochissime fermate permettendovi di risiedere in un’area tranquilla e meno dispendiosa senza rinunciare al divertimento milanese.

    Ciò che rende Bicocca un’ottima scelta abitativa e anche la possibilità di scegliere tra una seria ed interessante offerta di abitazioni di nuova generazione in comprensori moderni e con ogni benefit possibile.

    Un nome per tutti è quello di Triborgo, progetto immobiliare di ultima generazione in grado di offrire abitazioni moderne e servizi unici riservati ai residenti del proprio comprensorio.

    Posizione e benefit unici per rendere la vita travolgente di Milano molto più vivibile e comoda senza farsi mancare nulla.